RateBoard Insights

16.11.2020

Daniela Daniela Marketing Manager

RateBoard - da start-up a società leader in soli 5 anni

Nel 2020, con il 5° anniversario di RateBoard, c'è sicuramente motivo di festeggiare! Da una piccola idea imprenditoriale, i due fondatori Matthias Trenkwalder e Simon Falkensteiner hanno trasformato il software di Revenue Management, RateBoard, in uno dei più famosi RMS in Europa. Investimenti eccezionali, numerosi premi e la partnership con un grande gruppo IT sono stati i punti salienti degli ultimi anni.

E5yrb_1200x600Negli ultimi cinque anni molte cose sono cambiate. Dalla prima release del prodotto, il sistema di Revenue Management è entrato con successo sul mercato, e all'inizio del 2020 l'azienda è riuscita ad intensificare la partnership del grande gruppo italiano di software alberghieri "Zucchetti". Ad oggi, oltre 450 hotel, tra indipendenti e catene alberghiere, si affidano alla soluzione software cloud-based e al know-how degli esperti di Revenue Management di RateBoard.

Durante i loro anni all'università di Innsbruck, Simon Falkensteiner e Matthias Trenkwalder, i fondatori di RateBoard, avevano già individuato il problema della rigidità dei listini prezzi e della loro gestione piatta, nella routine quotidiana degli albergatori. Di conseguenza, i due innovativi altoatesini hanno iniziato a muoversi per individuare una soluzione tecnologica per la gestione dei prezzi. Dopo intensi colloqui con esperti del settore turistico è nato "RateBoard".

 

"Nelle previsioni turistiche, la tendenza verso una maggiore flessibilità dei prezzi era stata riconosciuta già da anni, ma con nostra sorpresa non c'era, all'epoca, una soluzione adeguata sul mercato. Con RateBoard abbiamo completamente rivoluzionato il mercato degli Hotel per il settore leisure. Anche in futuro RateBoard continuerà a fare la differenza - state a guardare". Simon Falkensteiner, CEO RateBoard

 

Flash-back all'anno 1995

Il telefono squilla. Il signor Müller, che da 20 anni alloggia ogni estate nel suo albergo preferito, vuole prenotare di nuovo. Non ci sono molte opzioni aperte, l’arrivo e la partenza sono possibili solo il sabato, la durata minima del soggiorno in estate è di 14 giorni e il listino prezzi è stato inviato al signor Müller in anticipo per posta. Vi suona familiare?

Oggi, in queste condizioni, il pick-up e le entrate dell'hotel non sarebbero buone. In seguito alla digitalizzazione e alla globalizzazione, negli ultimi 10 anni, il processo di prenotazione e il soggiorno devono essere flessibili e smart. Per soddisfare questi requisiti e continuare a competere sul mercato, l'uso di soluzioni software adeguate negli Hotel sta diventando sempre più necessario.

L'elevata richiesta del software di Revenue Management RateBoard, fondato nel 2015, ha rapidamente confermato questa fondamentale esigenza del mercato - soprattutto nel settore degli Hotel leisure, la richiesta di una soluzione adeguata per gestire prezzi dinamici era, ed è tuttora, enorme.

 

Come in ogni start-up ci sono stati tanti ostacoli da superare

Interfacce, interfacce, interfacce era il nome del mantra all'inizio. Qualche tazza di caffè e allegre tastiere, hanno permesso agli sviluppatori di RateBoard di integrare rapidamente, e con successo, i più importanti software alberghieri. Quello che inizialmente si è rivelato un ostacolo si è dunque trasformato in un punto di forza, e RateBoard è ora l’RMS con il maggior numero di collegamenti in Europa.

 

"Ciò che ha reso l'inizio particolarmente impegnativo per noi è stata la necessità di creare la rete di collegamenti. I partner dovevano essere convinti, almeno quanto noi, che un'integrazione fosse un servizio necessario per i nostri comuni clienti. Allo stesso tempo, dovevamo assicurarci di mantenere la migliore credibilità sui dati per poi metterli a disposizione dei nostri utenti. L'obiattivo era di implementare tecnicamente la nostra visione ed assistere gli hotel nel modo più efficace con la nostra soluzione."  Berthold Agreiter, CTO RateBoard.

 

I dati, che RateBoard riceve attraverso l'interfaccia con il PMS dell'Hotel, vengono analizzati ed elaborati in un complesso algoritmo matematico, per poi visualizzarli come raccomandazioni di prezzo. L'algoritmo alla base del prezzo ideale di RateBoard si basa su una collaborazione scientifica con l'Università di Innsbruck. Al fine di garantire il massimo livello di innovazione e il continuo sviluppo dell'algoritmo, il team del Dr. Martin Schwarz, responsabile del gruppo Data Scientist di RateBoard, è ancora in stretta collaborazione con l'università.

 

Nel corso degli anni non solo numerosi Hotel sono diventati collaboratori di RateBoard

Anche molti nomi noti come l'associazione austriaca degli albergatori o il gruppo Familotel hanno riconosciuto il potenziale di RateBoard. La sola partecipazione non è mai stata sufficiente per RateBoard, dal "Cluster Award" al "Born Global Champion", la collezione di trofei della sede centrale di Innsbruck è già ricca di innumerevoli premi nazionali e internazionali.

Molto in fretta, i primi investitori si sono accorti di RateBoard. Nel 2017 Next Floor Ventures ha investito nella nostra Tech Start-Up. Nel 2018 un secondo investimento di milioni di euro, come segnale di partenza per ulteriori sviluppi e un'espansione.

 

2020 la mega cooparzione

Quella che era iniziata come una cooperazione è diventata una svolta spettacolare all'inizio dell'anno! Il colosso italiano dell'informatica Zucchetti, con oltre 600.000 clienti, ha portato RateBoard nel suo portafoglio "Horeca". Grazie alla partnership, RateBoard raggiungerà in futuro una presenza ancora più forte sul mercato e farà grandi progressi verso il suo obiettivo di diventare leader di mercato nel pricing dinamico.

 

"Gli ultimi cinque anni sono stati fenomenali. Vedere come la propria idea stia crescendo, come il team stia lavorando sodo, come gli investitori stiano riconoscendo il potenziale di RateBoard e come il prodotto sia in ultima analisi fonte di ispirazione per gli Hotel e i Partner - vale sicuramente ogni singolo secondo. Con il Gruppo Zucchetti abbiamo trovato il partner perfetto per continuare a spingere i nostri ambiziosi obiettivi e insieme sostenere migliaia di Hotel nel campo della gestione dei prezzi". Matthias Trenkwalder, CEO RateBoard

 

 

Volete saperne di più su RateBoard? Prenota subito la tua consultazione.